Miglior plug-in per ottimizzare le immagini di WordPress: le migliori opzioni di compressione

Le immagini sono una parte essenziale del tuo sito Web ma contribuiscono anche ad aumentare il tempo di caricamento. La maggior parte dei proprietari di siti Web non è a conoscenza delle opzioni di ottimizzazione delle immagini di WordPress disponibili per loro, oppure ignora il fatto che le immagini aumentano delle dimensioni del loro sito perché ritengono che le immagini degli elementi visivi aggiunte siano importanti per il coinvolgimento degli utenti. Questo è vero, ovviamente, ma le prestazioni del sito ne risentono.


Grazie ad alcuni dei migliori plugin per l’ottimizzazione delle immagini di WordPress elencati di seguito, puoi ottenere il meglio da entrambi i mondi. Puoi ottimizzare le tue immagini utilizzando i plug-in in modo che vengano caricati più velocemente e non abbiano un impatto negativo sul rendimento del tuo sito.

Con tonnellate di diversi plug-in per l’ottimizzazione delle immagini di WordPress, può essere difficile selezionare quello perfetto per le tue esigenze. Questo è esattamente il motivo per cui abbiamo testato e selezionato i migliori ottimizzatori di immagini WordPress.

Abbiamo selezionato i 15 migliori plug-in di ottimizzazione delle immagini di WordPress che i proprietari dei siti dovrebbero considerare:

Ecco i migliori plugin per l’ottimizzazione delle immagini di WordPress

Il miglior plugin per l'ottimizzazione delle immagini di WordPress

  • ShortPixel Image Optimizer
  • Optimole
  • Smush Compressione e ottimizzazione delle immagini
  • EWWW Image Optimizer
  • Imagify
  • Robin Image Optimizer
  • reSmush.it
  • Imsanity
  • Hammy
  • PB Immagini reattive
  • BJ Lazy Load
  • WP Rocket
  • SEO Image Optimizer
  • Optimus
  • Comprimi JPEG & Immagini PNG di Tiny PNG

Ora diamo un’occhiata per vedere esattamente perché questi particolari plug-in sono migliori degli altri e in quali aree dell’ottimizzazione delle immagini di WordPress eccellono in particolare.

Sebbene non sia un ottimizzatore di immagini WordPress in senso normale, WP Rocket è in cima alla lista perché è un plug-in completo che funziona per migliorare le prestazioni complessive del tuo sito Web insieme a caricamento e cache pigri delle immagini.

Sebbene il plug-in non sia adatto a chiunque voglia ridimensionare le immagini (per questo lo utilizziamo insieme a ShortPixel), ciò che offre è un’opzione di caricamento lento.

Con il plug-in installato hai un’impostazione con un clic in modo che le immagini non vengano caricate fino a quando l’utente non vi scorre. Ciò consente alla pagina Web di caricare più rapidamente immagini e contenuti che sono nella vista dell’utente.

Unisciti alla formazione GRATUITA

Vuoi imparare a costruire siti di autorità a 6 cifre?

Unisciti a questo allenamento gratuito per…

  • Finalmente un metodo collaudato per trovare nicchie redditizie
  • Ottieni l’accesso a un metodo di ricerca di parole chiave infallibile
  • Scopri come esternalizzare contenuti di qualità
  • Scopri come creare collegamenti cappello bianco al tuo sito senza mal di testa

ShortPixel Image Optimizer è considerato il plug-in che comprime le immagini meglio di tutte le altre opzioni. L’interfaccia assomiglia molto a quella che trovi su Imagify ma con molte più schede e opzioni, che alcuni potrebbero trovare leggermente più complicati. Hai la possibilità di selezionare quanto vuoi ottimizzare le tue immagini da una gamma di Lossy, Glossy, a Lossless.

Il plug-in ha anche funzionalità per ottimizzare l’integrazione di PDF e Cloudflare e crea le nuove immagini WebP che ti permetteranno di velocizzare davvero il tuo sito e ottenere un vantaggio SEO rispetto ai tuoi concorrenti.

ShortPixel è gratuito per un massimo di 100 crediti di immagini al mese. Se prevedi di ottimizzare più immagini su di esso, il piano inizia da $ 4,99 per un massimo di 5.000 crediti di immagini in un mese. Questa piattaforma è ideale per gli utenti che hanno una conoscenza precedente del ridimensionamento e dell’ottimizzazione delle immagini e desiderano ottenere il massimo dal processo.

Optimole è uno dei plugin di ottimizzazione delle immagini più facili da usare che incontrerai. Ha un’interfaccia semplice e pulita che anche i nuovi utenti di WordPress possono capire facilmente. Tutto quello che devi fare è installare il plug-in e svolge la maggior parte del lavoro in background, ottimizzando le immagini sul tuo sito Web e mostrandole tutte nella dashboard. Fornisce tutte le impostazioni dell’immagine dalla dimensione alla qualità della compressione.

La parte migliore di questo particolare plugin è che ha un sistema di monitoraggio approfondito per gli utenti. Il che mostra loro esattamente cosa sta succedendo alle immagini, quanto sono state compresse, in modo da conoscere l’impatto dell’ottimizzazione. Il plug-in è gratuito per un massimo di 1 GB di immagini in un mese. Se hai un sito Web con più immagini, puoi optare per il piano da $ 29 al mese da $ 29 al mese. Considerato uno dei plugin più completi, è perfetto per qualsiasi utente che desideri ottimizzare facilmente le immagini per il proprio sito Web.

Dominio gratuito con hosting

Smush Image Compression and Optimization presenta un’interfaccia elegante che fornisce agli utenti tutte le informazioni di base che vorrebbero. Dà loro la possibilità di scegliere se vogliono ottimizzare sia le vecchie che le nuove immagini o sceglierne una tra le due. Ovviamente, poiché desideri migliorare il rendimento del tuo sito, sceglierai entrambi. Una volta completata l’ottimizzazione, ti dice anche quanto spazio hai risparmiato.

Smush consente agli utenti di ottimizzare e ridimensionare le immagini, ma ha anche un’opzione di ottimizzazione di massa. Ciò consente loro di ottimizzare fino a 50 immagini alla volta per il piano gratuito. Risparmio di tempo. Quando non si utilizza l’opzione di massa, non vi è alcun limite al numero di immagini che è possibile ottimizzare gratuitamente.

EWWW Image Optimizer non ha le interfacce più semplici con cui lavorare. Non solo sembra obsoleto, ma ha anche numerose schede con molte opzioni per gli utenti. Ma per la maggior parte degli utenti le impostazioni predefinite fornite dal plug-in saranno sufficienti, quindi non dovrai fare troppe confusione con le impostazioni.

Gli utenti hanno accesso per ottimizzare gratuitamente una quantità illimitata di immagini con il plug-in. Offre l’ottimizzazione non solo delle immagini ma anche dei file PDF. È possibile selezionare la quantità che si desidera comprimere per ciascun file in modo da avere un’impostazione di compressione diversa per JPG rispetto a quella che si avrebbe per PNG e così via.

C’è un problema però, il plugin usa il tuo server per fare tutto il suo processo che può mettere a dura prova se decidi di ottimizzare molti file contemporaneamente. Questo plugin è perfetto per gli utenti che desiderano una piattaforma gratuita che consenta loro di ottimizzare le immagini per il loro sito Web.

Dopo Optimole, Imagify è probabilmente uno dei plugin più semplici in questo elenco. Il plug-in ha un modulo ben classificato che è facile da usare con opzioni come Impostazioni, Opzioni di visualizzazione e Ottimizzazione. Sai esattamente cosa fare clic per ottenere le informazioni di cui hai bisogno senza dover passare attraverso diversi menu.

La piattaforma presenta agli utenti tre diverse impostazioni per l’ottimizzazione delle immagini: Normale, Aggressiva e Ultra. Ognuno dei quali comprime l’immagine più da Normale a Ultra. Hai la possibilità di specificare le dimensioni come la larghezza delle immagini che desideri in modo che il plug-in ridimensionerà automaticamente tutte le immagini alla dimensione specifica.

Come Optimole, ricevi un limite mensile di 1 GB gratuitamente dopo il quale ci sono piani che partono da $ 4,99 al mese. Questo plugin è ideale per gli utenti che desiderano opzioni di compressione extra con un’interfaccia facile da usare.

Robin Image Optimizer è un altro popolare ottimizzatore di immagini che ottimizza automaticamente le immagini caricate e può ridurne le dimensioni fino all’80% mantenendo la qualità.

La piattaforma funziona in background per ottimizzare qualsiasi immagine caricata. La dimensione massima dell’immagine che puoi caricare per l’ottimizzazione è di 5 MB sulla piattaforma. Consente inoltre agli utenti con un’opzione di ottimizzazione di massa manuale di ottimizzare in blocco le immagini sul sito Web.

reSmush.it consente agli utenti di ottimizzare le immagini singolarmente e in blocco. L’interfaccia può sembrare un po ‘complicata ma dopo un singolo utilizzo diventa più semplice. Il plug-in ottimizzerà automaticamente le immagini e ti consentirà di caricarle singolarmente o in gruppo. L’unica cosa è che puoi caricare immagini inferiori a 5 MB.

Il plug-in non ti consente di scegliere una dimensione di compressione specifica, che può essere un problema per gli utenti che vogliono essere in grado di vedere quanto più possono ottimizzare un’immagine. Ma nel complesso, il plug-in è ottimo per qualsiasi utente che desideri un semplice ottimizzatore di immagini WordPress.

L’immanenza dalla sua immagine icona può sembrare bizzarra ma è tutt’altro. Questo è un plugin semplice da usare che funziona automaticamente per ridimensionare le immagini che carichi sul tuo sito WordPress. Come afferma il plug-in, ridimensiona le immagini a una dimensione più “sana”. Offre inoltre agli utenti un’opzione di ridimensionamento in blocco in modo da poter ridimensionare facilmente le immagini esistenti sul tuo sito praticamente allo stesso tempo.

Il plugin funziona in background, tutto quello che devi fare è assicurarti che le impostazioni siano in base alle tue esigenze e lasciare che il plugin faccia tutto il lavoro. Una caratteristica unica che Imsanity offre per convertire i file BMP in JPG, facilitando il ridimensionamento.

Hammy lavora per scattare foto che hai pubblicato sul tuo sito Web per ridimensionarle e ottimizzarle a dimensioni inferiori. Garantisce che le immagini siano ottimizzate sia per gli utenti desktop che per i dispositivi mobili, in modo che entrambi gli utenti ottengano l’esperienza ottimale quando visitano il tuo sito Web.

Il plug-in funziona sia per le pagine che per i post ma non ottimizzerà le immagini sui post personalizzati. Quindi, se prevedi di includere molti post personalizzati, potresti voler optare per un altro plug-in per l’ottimizzazione delle immagini di WordPress.

PB Responsive Images è leggermente unico in quanto utilizza un gruppo di comunità per quanto riguarda il ridimensionamento. Il plug-in ottimizza automaticamente l’immagine rispetto a quella proposta nel gruppo della community di immagini reattive.

Il plug-in è leggermente più complicato da usare, quindi non è raccomandato per i principianti, ma fornisce agli utenti funzionalità sufficienti per garantire che tutte le immagini sul loro sito Web siano ottimizzate affinché il sito funzioni bene.

L’obiettivo principale di BJ Lazy Load è quello di velocizzare il caricamento dei siti risparmiando larghezza di banda degli utenti. Come suggerisce il nome, ti dà la possibilità di caricare in modo pigro, mettendo un segnaposto al posto del contenuto e caricando in modo pigro le immagini selezionate.

Per gli utenti che hanno utilizzato Lazy Load, questo plug-in sarà leggermente più semplice in quanto l’interfaccia è meno complicata ma offre comunque più opzioni di personalizzazione.

SEO Optimizer Pro aiuta a garantire che le tue immagini siano SEO friendly. Mentre offre la sostituzione del tag alt e del titolo delle immagini, ridimensiona anche le immagini per i post in modo che vengano caricate più velocemente.

Il plug-in ha un’interfaccia unica che consente agli utenti di controllare le dimensioni e altri elementi dell’immagine in modo che siano completamente ottimizzati per SEO e prestazioni.

Optimus può ridurre le dimensioni del file di immagine fino al 70%, il che consente di risparmiare molto spazio e può migliorare drasticamente le prestazioni di caricamento del sito, per quanto riguarda le immagini. Il plugin funziona in background non appena le immagini vengono caricate sul sito Web.

Il plugin viene fornito con tre diverse opzioni, la versione gratuita consente di caricare immagini con una dimensione massima di 100 KB, che potrebbe essere piccola per la maggior parte delle immagini di oggi. Ciò significa che dovrai andare con il quartier generale ($ 29 all’anno) o HQ Pro ($ 149 all’anno) che consentono entrambi una dimensione massima dell’immagine di 10 MB.

Con solo una pagina delle impostazioni, Comprimi JPEG & Le immagini PNG semplificano agli utenti l’ottimizzazione delle immagini per il loro sito Web. Non appena carichi un’immagine sul tuo sito Web, il plug-in funziona e ottimizza l’immagine in modo che le prestazioni del tuo sito Web non ne risentano.

Hai la possibilità di non solo comprimere ma ridimensionare le immagini in base alle dimensioni specifiche che desideri. Viene inoltre fornito con il supporto per WooCommerce, che semplifica il ridimensionamento delle immagini dei prodotti sul tuo sito di e-commerce.

Il plug-in è gratuito per un massimo di 500 upload al mese, dopodiché viene addebitato un costo di $ 0,009 per immagine. Questa piattaforma è per chiunque sia alla ricerca di un plugin piccolo e senza fronzoli per l’ottimizzazione delle immagini.

Preferisci un ottimizzatore di immagini WordPress che non sia un plug-in?

Per gli utenti che preferiscono non raggruppare il proprio sito WordPress con un plug-in, è possibile utilizzare ImageOptim.

Il programma può essere installato sul tuo computer e ti dà la possibilità di ottimizzare manualmente qualsiasi immagine che prevedi di caricare sul tuo sito web. Significato, le immagini sono ottimizzate prima di caricarle.

Questo aiuta a mantenere il tuo sito Web un po ‘più leggero poiché i plug-in possono, ovviamente, rallentare un po’ il tuo sito, ma il lato positivo con i plug-in di compressione e prestazioni di solito supera pesantemente qualsiasi aspetto negativo delle prestazioni ovviamente, e c’è anche una velocità di implementazione a cui pensare.

Quindi qual è il miglior plugin per l’ottimizzazione delle immagini di WordPress?

Scegliere tra questi 15 plugin di ottimizzazione delle immagini di WordPress può essere difficile. Funzionano tutti bene, alcuni danno risultati leggermente migliori e un paio lo buttano fuori dal parco.

Gli utenti che desiderano un plug-in all’avanguardia che dia loro un maggiore controllo sulle immagini ottimizzate e che abbiano le immagini ospitate su un CDN privato dovrebbero scegliere ShortPixel.

Se desideri una soluzione tutto in uno che acceleri l’intero sito, WP Rocket è l’opzione migliore per te. Per quanto riguarda in particolare le immagini, non le ottimizza, ma le memorizza nella cache e applica un caricamento lento per garantire un caricamento più rapido del sito Web.

La soluzione definitiva? Lascia che WP Rocket si occupi del tuo sito in generale e aggiungi ShortPixel al mix per un’ottimizzazione delle immagini velocissima. È ciò che facciamo ed è ciò che raccomandiamo ai nostri lettori.

Scopri di più su WP Rocket Scopri di più su ShortPixel

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map