Qual è il miglior sito Web Builder per SEO nel 2020? Esaminiamo i primi 3!

miglior costruttore di siti Web per seoHai creato un blog e cresciuto un seguito che è diventato la tua base di clienti abituali e fedeli. Da lì, ti sei promosso, sei stato elencato e cresciuto ancora più follower. Ora, il tuo piccolo blog ha superato la sua piccola piattaforma di blog. Hai bisogno di qualcosa di più grande, come un sito Web completo, con pagine di e-commerce e marchi.


Vuoi essere in grado di far notare e classificare i tuoi contenuti su Google ora che ti sei fidato di un gruppo più ampio di persone. Hai fatto la ricerca delle parole chiave, ma ora cosa?

Ci sono molti grandi costruttori di siti Web là fuori, ma qual è il miglior costruttore di siti Web per SEO?

Sai che la tua attività ristagnerà o peggio ancora – sgonfia – se non riesci a trovare il miglior costruttore di siti web fai-da-te per SEO e costruire rapidamente la tua pagina. Ma il mercato ne è pieno!

Sei stato avvisato che ci sono molti siti che dichiarano di essere il miglior costruttore di siti web SEO-friendly ma in realtà non dispongono degli strumenti avanzati necessari per taggare tutto, specialmente per i blogger.

Ecco dove entriamo per aiutare. Puoi fidarti di noi per fare il duro lavoro per te. Abbiamo esaminato tonnellate e tonnellate delle migliori piattaforme di siti Web per SEO e ti abbiamo portato le vere offerte. Abbiamo eliminato i falsi e gli strumenti di base commercializzati come ottimo SEO per offrirti una recensione autentica dei 3 migliori costruttori di siti Web per SEO. Ne troverai sicuramente uno adatto alle tue esigenze!

Tabella di confronto del costruttore di siti Web

Suggerimenti SEO di base

Molte piattaforme possono eseguire funzioni SEO, ma ciò non significa che gli utenti sfruttino queste opzioni. Se non sei sicuro di dove iniziare quando si tratta di ottenere il massimo dal SEO, ecco alcuni suggerimenti per iniziare. Per ulteriori informazioni, controlla Moz. Determinano l’autorità della pagina e possono dirti tutto ciò che devi sapere sul SEO.

Dai un’occhiata alla prima pagina di un motore di ricerca e alla terza pagina. Vedi in che modo URL, titoli e meta descrizioni sono molto diversi? Prova a imitare i risultati migliori con le tue parole chiave. Conta il tuo testo alternativo, soprattutto se sul tuo sito sono presenti molte immagini. Tagga e classifica i tuoi contenuti.

Non tagliare gli angoli. La strada verso l’alto deve essere molto dettagliata ed esatta. Cerca le parole chiave e impara a dire ai motori di ricerca tutto ciò che devono sapere in modo che non debbano indovinare il contenuto della tua pagina. La coerenza è la chiave.

Non trascurare l’integrazione mobile. In questi giorni, quasi tutti navigano dal proprio telefono anziché dal proprio laptop. Non rendere il tuo sito impossibile da trovare e visualizzare dai loro telefoni, o si arrenderanno prima di arrivare ai tuoi contenuti. Google offre inoltre bonus di ricerca a siti Web ottimizzati per dispositivi mobili nelle loro classifiche.

Usa il conteggio dei personaggi d’oro. Pensa alla tua meta descrizione come a un tweet attentamente personalizzato. Per i telefoni, 130 è il miglior numero di caratteri possibile per la tua meta descrizione. I desktop possono vedere circa 160 caratteri. Ciò significa che pensarlo come un tweet è un ottimo modo per fornirgli abbastanza informazioni senza perdere troppo tempo o tralasciando troppo i dettagli.

Google Analytics è il migliore amico di qualsiasi sito web. Possono offrirti preziose informazioni sul tuo traffico. Ti diranno da dove viene, chi è coinvolgente, per quanto tempo rimangono, quali contenuti attirano le persone e quali non si vedono. Usali per migliorare il tuo sito Web e indirizzare i post futuri in base a ciò che funziona e cosa no.

Ora, diamo un’occhiata ai primi 3 costruttori di siti Web per la SEO.

Dominio gratuito con hosting

Logo WixMolte persone sono sorprese di vedere Wix elencato tra i migliori costruttori di siti Web per SEO a causa della loro storia di semplicità. Abbiamo fatto parte di questo scetticismo fino a quando non abbiamo scavato e visto ciò che avevano da offrire.

Sono rimasti indietro rispetto alla concorrenza grazie in parte a una campagna pubblicitaria meno notevole, ma anche in gran parte dovuta alla loro attenzione a trascurare semplicemente aspetti importanti del ranking delle pagine. Negli ultimi due anni hanno lavorato duramente per rimediare a queste debolezze e ha funzionato!

Wix consente i metadati (che indicano ai motori di ricerca il contenuto di ciascuna pagina) per ogni pagina e singolo post. Puoi anche visualizzare in anteprima come la pagina verrà visualizzata nei risultati di ricerca dopo aver modificato i metadati. Puoi anche aggiungere una descrizione e offrire maggiori dettagli sulla tua pagina e invogliare i potenziali visitatori a fare clic.

Consentono anche URL personalizzati: puoi rendere più semplice seguire e comprendere i collegamenti anziché numeri e lettere pre-assegnati che rendono difficile ricordare e impossibile sapere cosa stai per vedere. Inoltre, hanno 301 reindirizzamenti, quindi le persone che accedono a una pagina utilizzando un vecchio URL che hai modificato verranno automaticamente inviate alla nuova pagina.

I titoli e i sottotitoli sono abilitati con Wix, così le persone possono facilmente navigare tra i tuoi contenuti e trovare ciò di cui hanno bisogno in una struttura organizzata. Non sono altrettanto abili nelle mappe del sito, che offrono un elenco completo di pagine sul tuo sito in modo che le persone conoscano la struttura. Puoi includerne uno, ma ti richiede di andare alla tua Console di ricerca di Google e gestirlo tu stesso.

Questa piattaforma fornisce anche istruzioni per i motori di ricerca e può consentire loro di dire ai motori di non indicizzare alcune pagine. Se non desideri che le pagine siano ricercabili, nascondile semplicemente. Puoi anche impostare tag canonici, quindi se hai diverse versioni dello stesso materiale di pagina, puoi scegliere quale vuoi nei motori di ricerca per impedire al tuo sito di competere contro se stesso e abbassare le tue classifiche.

Wix affronta persino uno dei principali modi in cui Google fallisce: la pertinenza dell’immagine. Consentono il testo alternativo sulle immagini; facendo clic sull’immagine, aprendo le impostazioni e compilando la sezione, è possibile descrivere ciò che è rappresentato. Ciò consente alle immagini di essere visualizzate nelle ricerche di immagini pertinenti e persino di aumentare il posizionamento delle pagine.

I loro siti sono anche ottimizzati per dispositivi mobili e compatibili con i motori di ricerca. Consentono ai robot di eseguire la scansione (il che significa sostanzialmente, interpretare e comprendere) il tuo sito per l’indicizzazione. L’aspetto negativo è che i dati strutturati sono più complicati con Wix. Dovrai aggiungerlo tu stesso e ciò richiederà competenza e ricerca o un programmatore esperto.

Professionisti

  • Nella tipica moda Wix, il loro SEO è facile da usare come la loro piattaforma. Tutto è integrato nel sito web. Hanno anche un Wiz SEO che ti guida attraverso la SEO del tuo sito, offrendo miglioramenti, dandoti istruzioni e impostando obiettivi a lungo termine.
  • Non è richiesta alcuna codifica per ottimizzare il tuo sito Web! Le pagine Wix sono naturalmente molto alte nei motori di ricerca grazie ai loro strumenti integrati.
  • Wix è già integrato con Google, quindi hai Analytics e una Search Console nella tua dashboard!

Contro

  • Wix non ti consente di modificare versioni diverse, quindi non puoi apportare modifiche alla versione per tablet dell’editor per dispositivi mobili.
  • Se desideri opzioni più avanzate, con Wix non sono altrettanto semplici. Dovrai imparare a programmare un po ‘per massimizzare le loro opzioni. Per aiutarti, Wix offre la propria guida SEO che è utile indipendentemente dalla piattaforma che usi.

Logo WeeblyWeebly ha anche costruito una reputazione sull’essere facile da usare. Forse meno noti di Wix, sono comunque diventati uno dei migliori prodotti sul mercato e sono facilmente uno dei migliori costruttori di siti Web per SEO.

Weebly offre opzioni SEO dettagliate nella loro interfaccia Impostazioni. Puoi creare descrizioni di siti, meta parole chiave, intestazioni, piè di pagina e reindirizzamenti 301. In questo modo le tue informazioni rimarranno ottimizzate e facilmente rilevabili nelle ricerche per indicizzazione. Inoltre, rende il tuo sito pulito e professionale per il nuovo traffico.

La cosa bella di Weebly è che ti consente di controllare anche ogni pagina. Invece di essere bloccato solo con la pagina principale, è possibile personalizzare i dati per ogni nuovo elenco. Puoi modificare i tag H1, creare descrizioni per i risultati di ricerca, codificare meta parole chiave e includere strumenti di analisi di terze parti nei piè di pagina.

Weebly ridimensionerà automaticamente anche le immagini per aumentare la velocità di caricamento. Le pagine più veloci guadagnano posizioni più alte nelle ricerche. Consentono anche di modificare le immagini con il loro strumento invece di doverlo fare altrove prima dell’importazione e le immagini possono includere descrizioni e tag.

Professionisti
Contro
Weebly include un’app specifica per il SEO. Ciò rende disponibili molti dei loro strumenti e consente una perfetta integrazione con il tuo sito.

Gli URL personalizzati consentono di semplificare la navigazione del sito da parte degli utenti e la visualizzazione chiara del contenuto della pagina da parte dei motori di ricerca.

Includono automaticamente molte funzionalità SEO, quindi non devi pensare a sitemap, formattazione, meta descrizioni e ping di nuovi contenuti.

Includono uno strumento di analisi completo che ti fornirà informazioni sulle visite alle pagine e sul traffico. Puoi anche vedere i termini di ricerca che hanno portato il traffico al tuo sito e scoprire collegamenti che aiutano l’autorità della pagina.
Se si desidera indicizzare la ricerca, è necessario pagare per la funzione. Non è incluso nel loro piano gratuito.

Non puoi modificare i tag alt su immagini di prodotti specifici. Le immagini regolari includono questo, ma se vuoi che i prodotti appaiano, dovrai trovare un modo creativo per farlo.

Non hai lo stesso controllo sul tuo sito, quindi diventa difficile installare strumenti di marketing avanzati a meno che tu non conosca abbastanza codice per installare manualmente app e codice sui piè di pagina del back-end. Offrono molte app e plug-in centrati sulla SEO per aiutare.

Sebbene siano facili da usare in generale, il loro CMS (sistema di gestione dei contenuti) non è così intuitivo come quello dei concorrenti.

Professionisti

  • Weebly include un’app specifica per il SEO. Ciò rende disponibili molti dei loro strumenti e consente una perfetta integrazione con il tuo sito.
  • Gli URL personalizzati consentono di semplificare la navigazione del sito da parte degli utenti e la visualizzazione chiara del contenuto della pagina da parte dei motori di ricerca.
  • Includono automaticamente molte funzionalità SEO, quindi non devi pensare a sitemap, formattazione, meta descrizioni e ping di nuovi contenuti.
  • Includono uno strumento di analisi completo che ti fornirà informazioni sulle visite alle pagine e sul traffico. Puoi anche vedere i termini di ricerca che hanno portato il traffico al tuo sito e scoprire collegamenti che aiutano l’autorità della pagina.

Contro

  • Se si desidera indicizzare la ricerca, è necessario pagare per la funzione. Non è incluso nel loro piano gratuito.
  • Non puoi modificare i tag alt su immagini di prodotti specifici. Le immagini regolari includono questo, ma se vuoi che i prodotti appaiano, dovrai trovare un modo creativo per farlo.
  • Non hai lo stesso controllo sul tuo sito, quindi diventa difficile installare strumenti di marketing avanzati a meno che tu non conosca abbastanza codice per installare manualmente app e codice sui piè di pagina del back-end. Offrono molte app e plug-in centrati sulla SEO per aiutare.
  • Sebbene siano facili da usare in generale, il loro CMS (sistema di gestione dei contenuti) non è così intuitivo come quello dei concorrenti.

Logo SquareSpaceIl perdente della classifica è Squarespace. Sebbene la loro base di utenti sia estremamente dedicata, di solito non escono in conversazioni casuali sul SEO. Questo perché sono integrati in modo meno intuitivo rispetto ad altre piattaforme di creazione di siti Web. Tuttavia, se sai cosa stai facendo quando si tratta di best practice SEO, Squarespace è un’opzione fantastica.

Squarespace consente i titoli dei siti purché vengano aggiunti prima dell’avvio. Consentono inoltre di utilizzare i meta titoli in ogni pagina per far sapere ai motori di ricerca ciò che il tuo sito ha da offrire. Le configurazioni di pagina ti consentono di inserire meta titoli e descrizioni.

Puoi anche aggiungerti manualmente all’indice di Google all’avvio. Basta fare una richiesta a Google e indicizzeranno immediatamente tutte le tue pagine anziché costringerti ad aspettare che il loro crawler ti trovi più tardi.

Una delle funzioni davvero interessanti offerte da Squarespace è che non trascura altri siti. Bing sta crescendo rapidamente in popolarità e potrebbe assumere il posto di Google come motore di ricerca più utilizzato alla fine. Allo stato attuale, Bing è già lo standard per gli utenti più tecnologicamente competenti che vogliono cercare senza il gioco SEO spingendo il contenuto delle vendite nella loro direzione. Squarespace ti consente di verificare la presenza del tuo sito con Bing e Yahoo! quando si avvia per gestire il contenuto.

I nomi dei file verranno indicizzati anche se si utilizza Squarespace. Se ricordi di nominare le tue immagini, questo raddoppierà come testo alternativo e verranno raccolte nei motori di ricerca. Non dimenticare di utilizzare URL personalizzati per facilitare la navigazione e aumentare la pertinenza della ricerca.

Squarespace tratta i titoli e i sottotitoli in modo diverso rispetto alla maggior parte dei siti. Invece di ottenere 6 opzioni, ne ottieni solo 3. Ciò ti consente comunque di assegnare priorità ai motori di ricerca, ma non è così approfondito come le altre opzioni.

I loro siti sono ottimizzati per i dispositivi mobili e i motori di ricerca possono capirli bene. Ogni singolo modello di Squarespace viene fornito con una versione mobile pronta per l’uso. Hanno anche sitemap che si aggiornano automaticamente quando aggiungi e rimuovi pagine.

Sebbene Squarespace manchi di plug-in e strumenti SEO, ti consentono di accedere a Google Analytics. Se controlli le impostazioni avanzate per i servizi esterni, puoi aggiungere le informazioni del tuo account Google Analytics per attivare la funzione per il sito. Lo stesso vale per Search Console. Configura l’account tramite Google e segui i loro passaggi per collegarti ad Analytics. Squarespace ora ha la verifica in 1 clic per questo servizio di account.

Con Squarespace, le istruzioni del motore di ricerca sono possibili ma richiedono di iniettare il proprio codice per farlo. Questo vale per qualsiasi strumento non immediatamente evidente nelle tue impostazioni. Puoi avere la funzione … fintanto che sai come codificarla da solo.

La codifica non è eccezionale nemmeno con Squarespace. Usano i tag canonici per indicare ai motori di ricerca su quale versione della pagina simile concentrarsi, ma non puoi sceglierlo tu stesso. Squarespace taggerà automaticamente la pagina e non ti permetterà di modificarlo.

Squarespace è anche indifferente per quanto riguarda i dati strutturati. Questi dati forniscono ai motori di ricerca maggiori informazioni sul tuo sito. Questi dati includono cose come stelle e altri dati di classifica. I motori di ricerca daranno una spinta alle pagine se hanno questo tipo di dati perché rendono facile vedere la pertinenza. Il problema è che Squarespace implementerà automaticamente alcuni di questi dati senza permetterti di modificarli. Puoi sempre aggiungere diverse matrici di dati o modificarlo, ma ancora … solo se sai come codificarlo da solo.

Professionisti

  • Squarespace ti consente di avere un maggiore controllo sul tuo sito rispetto ad altre piattaforme di costruzione di siti Web per il SEO. Ciò ti consente di fare più cose, specialmente se conosci un po ‘di codice. Poiché la classifica delle pagine è una gara così approfondita con molta concorrenza, il controllo aggiunto può spesso significare la differenza tra il primo posto e la metà pagina … o peggio, la temuta classifica della seconda pagina.
  • L’integrazione con i social media è una delle migliori caratteristiche di Squarespace. Ciò ti consente di aumentare rapidamente le tue classifiche perché i motori di ricerca notano quante volte una pagina viene condivisa e quanto il traffico è coinvolto con le pagine.

Contro

  • Questa non è l’interfaccia utente più adatta ai principianti. Squarespace richiede sicuramente un po ‘di tempo per abituarsi e massimizzare il proprio SEO richiederà un po’ di raffinatezza e competenza. Squarespace può fare qualsiasi cosa tu voglia fare, ma richiede che tu sappia come farlo.
  • Non hanno un’app progettata specificamente per il SEO. Non sei in grado di integrare strumenti SEO di terze parti per renderti più semplice se non conosci tu stesso la codifica.

Conclusione

Ci sono molte grandi piattaforme là fuori che possono integrare la SEO con il web building, ma queste sono le migliori.

Wix e Weebly sono costruttori di siti Web estremamente intuitivi che integrano perfettamente gli strumenti SEO per un’esperienza senza stress.

Squarespace, d’altra parte, non è il sito migliore per i principianti, ma ti consente di ottenere il massimo dai tuoi strumenti se sei già esperto in alcuni codici o hai il budget per assumere qualcuno per iniettare i codici SEO necessari nel tuo luogo.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map