Come aggiungere l’abbonamento e-mail ai siti blog di WordPress

Riceviamo molte domande dai visitatori che vogliono imparare come aggiungere un abbonamento WordPress alla casella di iscrizione al blog al loro sito. Potrebbe essere un mal di testa per un principiante che non ha esperienza, quindi per risparmiare tempo prezioso, ho deciso di dedicare un intero post sul blog che mostra esattamente come aggiungere l’abbonamento e-mail ai siti di blog WordPress.


Per seguire questa guida dovrai registrarti a Constant Contact. In questo momento hanno una prova gratuita di 60 giorni (nessuna carta di credito richiesta). Dopo di che il loro prezzo inizia a partire da $ 20 / mese, ma sono stato in grado di ottenere uno sconto del 20% facendo clic qui.

Il problema principale per l’avvio di blogger è ottenere visitatori e farli tornare di più. Tendo a scoprire MOLTI grandi blog (e post di blog) su base giornaliera, ma non torno mai indietro per un semplice motivo:

WordPress si iscrive al blog

Non c’è WordPress per iscriversi al blog box

Bang, mi hai appena perso per sempre.

Questo è dove TUTTI perdiamo molti visitatori. La soluzione a questo problema è la raccolta di indirizzi e-mail dai TUOI visitatori. Sto predicando e-mail marketing e ho anche un corso di blog gratuito (pulsante nella parte superiore della pagina) in cui raccolgo e-mail dai miei visitatori. A mio avviso, l’email marketing è molto meglio del social media marketing. Tuttavia, ciò non significa che dovrai lasciarti alle spalle i social media … ma la posta elettronica porta risultati migliori, ecco perché:

L’email è personale, privata ed economica.

Unisciti alla formazione GRATUITA

Vuoi imparare a costruire siti di autorità a 6 cifre?

Unisciti a questo allenamento gratuito per…

  • Finalmente un metodo collaudato per trovare nicchie redditizie
  • Ottieni l’accesso a un metodo di ricerca di parole chiave infallibile
  • Scopri come esternalizzare contenuti di qualità
  • Scopri come creare collegamenti cappello bianco al tuo sito senza mal di testa

Immagina per un secondo quanto più visitatori avresti se tutte le persone felici che apprezzano i tuoi post tornano regolarmente. Questo è probabilmente molto. Questo è esattamente ciò che l’email marketing aiuta a raggiungere.

Devi semplicemente aggiungere una casella di iscrizione e-mail sotto i tuoi post o in una barra laterale e chiedere alle persone di registrarsi in modo da poter avvisare via e-mail di nuovi post, annunci, prodotti, ecc …

Scommetto che hai visto qualcosa di simile su diversi blog e siti Web:

Scatola di abbonamento

Scopri come creare un modulo di iscrizione anche in WordPress!

Ecco come aggiungere abbonamenti e-mail anche al tuo blog WordPress. L’attuale tutorial funziona bene per i blog di WordPress (se non mi credi, segui i passaggi e guardalo tu stesso) e sono sicuro che riuscirai a farlo funzionare in meno di 15 minuti.

Sto usando Constant Contact in questo esempio perché credo che sia uno dei migliori prodotti nel mondo dell’email marketing. Hanno alcune funzionalità avanzate come la codifica e l’automazione.

Andiamo subito …

Ecco come aggiungere l’abbonamento e-mail ai siti WordPress

Ci sono 5 semplici passaggi per configurare la tua newsletter come un professionista, e non avrai bisogno di documentazione da alcun fastidioso plug-in o provider di posta elettronica diverso da questo elenco rapido.

Come aggiungere l'abbonamento e-mail a WordPress

Iscriviti per una prova gratuita su Constant Contact, Accedi e fai clic su “Imposta il tuo primo elenco”. Inserisci un nome di elenco memorabile e aggiungi la tua e-mail nella sezione “aggiungi alcuni indirizzi e-mail” per iniziare.

Nomina l'elenco delle iscrizioni al blog e aggiungiti

Vai nell’area di installazione del plug-in di WordPress, quindi cerca, installa e attiva un plug-in chiamato “Constant Contact Forms” come mostrato nell’immagine numero 1 di seguito.

Dominio gratuito con hosting

Dopo l’attivazione, il passaggio nido è fare clic su “Connetti plug-in”. Questo ti invierà a una pagina delle impostazioni in cui è possibile accedere al proprio account Constant Contact e connettersi automaticamente al plug-in tramite API.

Account e-mail di blog attivo

Crea un nuovo modulo optin facendo clic su “aggiungi nuovo modulo”. Compila le informazioni. Consiglio di aggiungere un campo per “Nome”. Fai clic su “Pubblica” e copia lo shortcode.

Aggiungi casella di iscrizione WordPress

Aggiungi la casella / modulo di iscrizione alle pagine del tuo blog WordPress o aggiungi un widget di iscrizione sulla barra laterale incollando il codice funzione del modulo di iscrizione dal plug-in (esempio [modulo ctct = “20”)) nei post e nelle pagine come mostrato di seguito. Assicurati che l’editor sia impostato su Testo, non Visual, altrimenti il ​​modulo non verrà visualizzato.

Come aggiungere una casella di iscrizione e-mail a WordPress

Inizia a scrivere posta per i tuoi abbonati in Constant Contact sotto “Campagne” e guarda come i tuoi visitatori precedenti tornano sul tuo blog WordPress. ��

Se non sei un blogger professionista che ha investito molto tempo e denaro nella progettazione e nella personalizzazione del blog, non è necessario progettare le tue newsletter con layout e grafica fantastici. Questo è qualcosa che fanno le banche e le grandi aziende di e-commerce come Amazon ed eBay. Non deve essere così, spedire i tuoi abbonati e-mail può essere semplice, chiaro e veloce.

Ecco come iniziare a inviare e-mail in Constant Contact:

1. Scegli le campagne e “Crea”. Nel pop-up che chiede di selezionare un tipo, seleziona “Email”

Imposta l'elenco del tuo blog

2. Seleziona il formato che desideri utilizzare. Il mio suggerimento è di andare con il modello vuoto. Può essere letto su ogni dispositivo che consente di controllare le e-mail. È un po ‘rischioso sviluppare newsletter con elementi di design molto avanzati perché ogni provider di posta elettronica può visualizzarli in modo diverso.

Cerca “Vuoto” e seleziona il modello.

3. Ora inserisci l’intestazione e altri dettagli. L’argomento è la parte più importante di ogni newsletter: determina se una persona apre la newsletter o meno. Elimina l’immagine in alto (a meno che tu non voglia inserire un’immagine di intestazione). Aggiungi un testo facendo clic sul pulsante “Testo”.

Compila l'intestazione e l'oggetto e-mail ecc Elimina l'immagine e-mail Scrivi un'email per i tuoi iscritti al blog di WordPress

4. Scrivi il testo per la newsletter. Mantieni la parte del corpo corta se stai collegando al tuo ultimo post sul blog. Può essere più lungo se il lettore non deve uscire dall’email.

Inoltre, assicurati che la newsletter sia personale aggiungendo il nome, per questo puoi inserire i dettagli di contatto (vedi l’immagine sotto).

5. Fai clic su “Continua” per pianificare l’e-mail da inviare in un secondo momento o per inviarlo ora. Sei entusiasta di iniziare a raccogliere indirizzi e-mail e inviare e-mail ai tuoi visitatori, ma attendi un secondo. Per utilizzare l’email marketing in modo efficace, è necessario inviare periodicamente campagne. Ci sono un paio di regole importanti che dovresti sempre ricordare:

1. Non inviare mai spam ai tuoi abbonamenti … mai!

Il numero uno dei motivi per cui gli abbonati si cancellano dal tuo elenco è che stanno ricevendo troppe email, offerte, notizie, ecc. È solo travolgente e in alcuni casi le informazioni sovraccaricano le caselle di posta. Inizia lentamente, 3-4 e-mail al mese sono più che sufficienti (di solito).

2. Sii personale

Quando inizi a scrivere un’email, usa “Ciao, NAME”. anziché “Ciao visitatore!”. Le persone vogliono ricevere e-mail personalizzate, altrimenti lo elimineranno o semplicemente non se ne cureranno. Sii il più personale possibile e assicurati di controllare anche questo post del blog: “11 modi per diventare personale nella tua email marketing”.

3. Crea fiducia e offri aiuto

Ogni volta che inizi a creare la tua base di iscrizione e-mail, il tuo obiettivo finale dovrebbe essere la fiducia tra i tuoi iscritti. Se non si fidano di te, non leggono i tuoi post né acquistano i tuoi prodotti.

Abbastanza semplice eh? Quindi inizia offrendo aiuto gratuito (proprio come sto facendo). In questo modo, il tuo elenco diventerà molto più coinvolgente e crescerà più velocemente.

4. Assicurati che ogni e-mail abbia uno scopo e dia valore

Assicurati di consegnare ciò che hai promesso. Se pubblichi un blog sulla coreografia, i lettori non saranno interessati ad argomenti che non hanno alcun legame con esso. Spiega loro WIIFM (cosa c’è dentro per me). Per ulteriori informazioni, consulta questo articolo.

5. Copia gli altri se non sei sicuro di cosa fare

Ecco un suggerimento davvero fantastico che potrebbe aiutarti a ottenere una migliore conoscenza come aggiungere abbonamenti e-mail e renderli felici. Basta iscriversi a due o tre newsletter di grande attualità ma professionali e di successo e vedere come funzionano. Tieni traccia di ciò che offrono, quanto sono lunghe le e-mail, quanto spesso le inviano e qual è la loro formulazione ecc.

Questo ti dà molte informazioni su ciò che funziona per gli altri che stanno aggiungendo abbonamenti e-mail a WordPress in modo altamente professionale. È un ottimo modo per ottenere alcune nuove idee, modificarle e utilizzarle per la propria newsletter via email.

Adesso a te: lascia un commento se stai pensando di aggiungere una casella di abbonamenti email a WordPress e metti gli sforzi nell’e-mail marketing. In caso contrario, qual è il motivo?

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map