Come avviare un blog WordPress su Bluehost: Guida 2020

Chiamami vecchia scuola, ma credo ancora che il vecchio sia oro.


In questo caso, voglio dire che rispetto alla maggior parte delle altre piattaforme, Bluehost è in circolazione da un po ‘di tempo ed è ancora buono ed è per questo che ti mostrerò come iniziare un blog WordPress su Bluehost con il minimo sforzo.

Mentre un numero decente di società di hosting è sorto nel recente passato, milioni di siti Web oggi sono ancora ospitati su Bluehost. La piattaforma ospita siti Web che vanno da università, negozi di e-commerce e siti governativi, nonché blog personali.

La maggior parte di questi siti trova più facile l’hosting su Bluehost e crea senza problemi il proprio sito Web utilizzando WordPress, grazie all’installazione con un clic del web builder (WordPress) al momento della registrazione del dominio. È un dato di fatto, la loro partnership è così formidabile che entrambe le piattaforme si raccomandano a vicenda per i rispettivi servizi che offrono.

Ti abbiamo già dato la nostra recensione di BlueHost, ma in questo post ti guiderò attraverso il processo dettagliato su come avviare un blog con Bluehost utilizzando WordPress come piattaforma di gestione dei contenuti. Alla fine, dovresti essere in grado di creare comodamente il tuo blog da zero, oppure puoi farlo mentre ti muovi lungo questo post.

Se stai cercando una guida dettagliata che fornisca qualcosa in più dei semplici passaggi tecnici per la creazione di un sito Web, ti consigliamo di avvicinare la tua sedia all’inizio.

Unisciti alla formazione GRATUITA

Vuoi imparare a costruire siti di autorità a 6 cifre?

Unisciti a questo allenamento gratuito per…

  • Finalmente un metodo collaudato per trovare nicchie redditizie
  • Ottieni l’accesso a un metodo di ricerca di parole chiave infallibile
  • Scopri come esternalizzare contenuti di qualità
  • Scopri come creare collegamenti cappello bianco al tuo sito senza mal di testa

Ma prima le cose principali…

Logo di HostGator

La nostra scelta di hosting web n. 1:
Ottieni l’hosting più apprezzato a partire da
2,64 USD al mese

StartBloggingOnline.com hosting approvato

Perché usare BlueHost per l’hosting di blog?

Ci sono un paio di ragioni per cui, ma per ora, te ne darò cinque buone:

  • Al momento della registrazione, riceverai un nome di dominio gratuito per un anno intero, spazio su disco illimitato per il tuo blog, larghezza di banda molto elevata ed e-mail personalizzate.
  • Le aziende e gli individui che hanno utilizzato più di una piattaforma di hosting possono confermare che i siti Web Bluehost sono relativamente veloci nell’elaborazione delle richieste. Ciò è dovuto alle velocità decenti attribuite ai loro server dedicati.
  • Bluehost contiene numerosi database tra cui Python, PHP, MySQL, Ruby on Rails, PostgreSQL e altri.
  • La piattaforma viene fornita con certificati SSL gratuiti per ogni sito Web ospitato per garantire la sicurezza dei dati degli utenti.
  • Dopo esserti registrato su Bluehost, puoi facilmente trasferire il tuo dominio esistente sulla loro piattaforma con zero commissioni. A seconda del piano scelto, è anche possibile ospitare altri siti Web nello stesso dominio.

    Ci sono molte altre ragioni per cui qualcuno dovrebbe optare per Bluehost e puoi visitare il loro sito Web per maggiori informazioni.

Come avviare un blog WordPress su Bluehost

Come avviare un blog su BlueHost

L’avvio di un sito Web WordPress ospitato su Bluehost è un affare abbastanza semplice. A seconda della complessità del blog, potresti riuscire a finirlo entro poche ore, anche se alcuni richiedono settimane.

Sono sicuro che alcuni di voi temono già di lavorare sul blog per settimane …

Bene, proveremo a rendere questa guida il più semplice e semplice possibile in modo che tu possa averla attiva e funzionante nel più breve tempo possibile.

Iniziamo!

Vai su Bluehost e fai clic sul pulsante Inizia. Dall’immagine, puoi vedere che la tariffa iniziale è indicata come $ 3,95 al mese.

Successivamente, ti verrà richiesto di scegliere il tuo piano.

Dominio gratuito con hosting

Questa è più una decisione personale e puoi scegliere qualsiasi piano tu preferisca; non esiste davvero un piano Bluehost consigliato o migliore per un sito WordPress.
Bluehost seleziona il piano

Bluehost offre tre piani principali: Basic, Plus e Choice Plus. Più si sale nella classifica dei piani, più avanzate sono le funzionalità.

Esiste un piano aggiuntivo chiamato Go PRO.

Il piano include tutto ciò che viene offerto nel piano Choice Plus, nonché servizi ad alte prestazioni, backup del sito e funzionalità più avanzate.

bluehost

Una volta deciso il piano adatto a te, fai clic su di esso per procedere.

Nota che in questa guida su come impostare un blog WordPress su Bluehost, utilizzeremo il piano di base.

Quando fai clic sul tuo piano preferito, dovresti essere in grado di vedere una pagina simile a quella visualizzata di seguito.

Bluehost

Questo è il punto in cui ti verrà richiesto di digitare un nuovo nome di dominio che desideri registrare o uno esistente che desideri trasferire su Bluehost.

Per ora, supponiamo che stai registrando un nuovo nome di dominio.

Digita il tuo nome di dominio senza includere .com o .org.

C’è una sezione separata per qualsiasi suffisso che sceglierai; ovviamente, ciò dipenderà anche dalla disponibilità della combinazione.

image3 bluehost

Dopo aver inserito il nome del tuo dominio e selezionato il suffisso preferito, procedi facendo clic su Avanti.

Se dovessi registrare il dominio www.howdy.com, scoprirai che è già stato utilizzato. Non c’è motivo di panico quando ciò accade.

Avrai due opzioni; puoi modificarlo modificando i caratteri senza perdere il significato previsto del nome, oppure puoi optare per lo stesso nome con un suffisso diverso come .biz o .net come mostrato nell’immagine qui sotto.

Iscrizione Bluehost

Nell’esempio (www.howdy.com), quando si modifica il dominio in qualcosa come www.howdyworldwide.com, si finisce con un indirizzo univoco accettabile.

Se lo desideri, puoi anche scegliere tra i suggerimenti forniti da Bluehost che contengono i suffissi .com su di essi.

Fatto ciò, verrai indirizzato alla pagina successiva che richiede di inserire i tuoi dati personali.

Iscrizione Bluehost

Compila tutte le aree richieste tra cui il tuo nome, indirizzo e-mail, paese di residenza e altro. Proprio sotto questo, vedrai i metodi di pagamento più l’importo totale da pagare.

Per il miglior valore, considera di prendere un piano triennale che offre la tariffa di hosting più bassa al mese.

Informazioni sul pacchetto Bluehost

Il piano triennale prevede un canone mensile di $ 3,95.

Oppure puoi scegliere un piano di 12 mesi, a seconda del budget.

Dopo aver inserito i tuoi dati personali, inclusi i dati di pagamento, assicurati di consultare la Politica sulla privacy della piattaforma, nonché i Termini di utilizzo e la Politica di cancellazione. Se c’è qualcosa che vale la pena notare, sarà lì.

Informazioni sul pagamento Bluehost

Fatto ciò, seleziona la casella per confermare di aver letto tutti i documenti pertinenti e desideri procedere.

Verrai indirizzato a una pagina in cui sceglierai una password per il tuo account Bluehost. Fai clic sul pulsante Crea la tua password e digita la password di tua scelta. Seleziona la casella piccola per accettare i termini e le condizioni, quindi fai clic su Avanti. Verrai indirizzato a una pagina di “congratulazioni” in cui ti verrà richiesto di accedere al tuo account Bluehost. Successivamente, vai al tuo indirizzo email dove troverai i dettagli di accesso e il link al tuo cPanel. CPanel è la sezione di controllo centrale per il tuo sito Web ospitato.

Attenzione

Un avvertimento su questo: vuoi il più possibile evitare di usare una password prevedibile, come il tuo nome o i tuoi familiari. Prendi in considerazione la possibilità di impostare una password che contenga lettere maiuscole e minuscole, caratteri speciali e numeri. In questo modo, per quanto semplici possano essere le parole contenute nella password, richiederebbe un pedaggio a chiunque, anche con abilità tecniche speciali, per superarla.

Una volta effettuato l’accesso, verrai indirizzato a una pagina in cui dovrai scegliere un tema (l’aspetto del tuo sito).

Non ti preoccupare, c’è una gamma di temi fantastici tra cui scegliere.

Dopo aver scelto un tema, verrai indirizzato a una pagina che ti permetterà di iniziare a costruire il tuo blog. Ti verrà chiesto se desideri costruire un’azienda o un sito personale; scegli quello appropriato e procedi.

Quando fai clic su Avvia costruzione, verrai indirizzato alla dashboard di WordPress.

Dashboard di WordPress

Se preferisci utilizzare una guida video, questa in particolare di WordPress è abbastanza utile.

Dopo aver visto il video, dovresti essere in grado di navigare attraverso questa guida più facilmente poiché elaboreremo alcune delle aree già menzionate nel video.

Il tuo computer dovrebbe chiederti di installare WordPress, ma in caso contrario, vai su Bluehost cPanel e fai clic su I miei siti. Dovresti essere in grado di installarlo da lì e accedere.

Ora, è qui che inizia il lavoro effettivo.

Se non hai scelto un tema all’inizio, prendi in considerazione la possibilità di sceglierne uno prima di procedere ulteriormente. Puoi trovare i temi nel menu Aspetto nel tuo account WordPress.

Qualunque sia il tema che scegli, scoprirai che sono tutti facili da installare e applicare. Sentiti libero di esplorare quanti più temi possibili; la cosa migliore è che WordPress ti consente di cambiare i temi regolarmente come desideri, con la possibilità di personalizzarli completamente.

Dalla dashboard di WordPress, avrai accesso a una serie di menu tra cui Post, Aspetto, Plugin, Utenti, Impostazioni e altro, come mostrato nell’immagine qui sotto.

Menu Dashboard di WordPress

Continua e personalizza il tuo blog di conseguenza. Puoi organizzare i menu, digitare i tuoi servizi e aggiungere le tue pagine di contatto direttamente dalla sezione Aspetto.

A seconda dell’aspetto del tuo blog, può volerci meno di un giorno per averlo attivo e funzionante.

Puoi anche premere il pulsante Visita il mio sito nella parte in alto a destra della dashboard. Sarai in grado di visualizzare il tuo blog nello stesso modo in cui apparirà quando vai in diretta.

Dopo aver personalizzato tutto ciò di cui hai bisogno, inclusi menu, post e informazioni di contatto, puoi premere il pulsante Pubblica in alto a destra per andare online.

Ricorda di annotare sia i nomi utente che le password di WordPress e Bluehost. Inoltre, considera l’inserimento nel segnalibro di pagine importanti come le pagine di accesso; questo ti consentirà di accedere facilmente a qualsiasi sezione del tuo blog in qualsiasi momento.

Mancia

Mentre continui a creare il tuo blog, una volta apportate le modifiche, potresti voler cancellare la cronologia del browser per poter visualizzare le modifiche apportate sul tuo blog. In caso contrario, il sito potrebbe non applicare le modifiche in quanto verrebbe avviato le versioni precedenti (senza le modifiche). Questo non è standard con tutti i browser, ma un buon numero di utenti di Chrome e Mozilla ha segnalato un rallentamento nell’effettuare le modifiche a meno che la cronologia del browser non venga cancellata.

Tutto sommato, prenditi il ​​tuo tempo per capire il tuo sito. Tieni presente che commetterai alcuni errori qua e là, ma con questa guida, il video collegato sopra e altre risorse utili sul sito WordPress, dovresti essere attivo e funzionante in pochissimo tempo.

7 consigli essenziali per il tuo blog WordPress Bluehost

Per aiutarti ad ottenere il massimo dalle funzionalità di WordPress, ho alcuni suggerimenti per te:

  • La sezione Aspetto è una delle sezioni più importanti di WordPress; prenditi il ​​tuo tempo per capire come posizionare i tuoi menu e le altre sezioni del tuo blog. Comprendi che questa è la sezione responsabile dell’incredibile (o meno) aspetto del tuo blog.
  • Se hai intenzione di trascorrere 40 ore a costruire il tuo blog, considera di dedicare almeno 20 ore in quest’area per essere sicuro di averlo fatto bene. Inoltre, considera la possibilità che gli amici prestino un secondo e un terzo occhio per capire cosa stai facendo con l’aspetto del tuo blog. In questo modo, sarai sicuro di pubblicare qualcosa che piace a tutti.
  • Puoi scegliere di creare nuovi post dalla piattaforma WordPress o da uno strumento diverso, come Word, e caricarli sul tuo sito. Tuttavia, è consigliabile caricare contenuti su WordPress solo quando si è pronti per la pubblicazione per evitare di perdere i dati a causa di errori di sistema o instabilità di Internet. Per caricare un post, vai al pulsante Messaggi, quindi fai clic su Aggiungi nuovo.
  • Pubblica solo contenuti di qualità. Non ci sono modi per aggirare questo. Il modo migliore, e forse l’unico, di aumentare sicuramente il tuo seguito, e quindi il traffico del tuo blog, è pubblicare contenuti di altissima qualità. Questo è il modo più sicuro per far crescere i tuoi lettori, indipendentemente dal fatto che la nicchia sia competitiva o meno.
  • Puoi aggiungere facilmente un’immagine, un video o un file audio dalla sezione Media della dashboard. Tuttavia, la dimensione del supporto non deve superare 64 MB. Inoltre, puoi aggiungere qualsiasi forma di file multimediale a un post dalla sezione Post.
  • Puoi anche aggiungere elementi alla barra laterale o alla nota a piè di pagina tramite la sezione Aspetto in Widget.
  • Infine, puoi utilizzare strumenti come Drip per inviare e-mail o newsletter ai tuoi lettori. WordPress ti consente di installare tali strumenti con un clic dalla sezione plugin.

Congratulazioni: il tuo blog WordPress è pronto per essere pubblicato!

Ecco fatto: hai imparato a creare un blog WordPress con Bluehost dall’inizio alla fine.

La cosa migliore di costruire il tuo blog da solo è che puoi capire dove trovare tutto ciò di cui hai bisogno in un determinato momento. Mentre dare il lavoro a uno sviluppatore potrebbe sembrare più facile in quel momento, ti negherai tutto il divertimento di capire il funzionamento del tuo sito e, cosa ancora più importante, passerai ad imparare un’abilità chiave in questi giorni.

Se hai domande o commenti su qualcosa contenuto in questa guida, non esitare a lasciarli nella sezione commenti qui sotto.

Per ora, continua e rendi Internet un posto migliore!

Logo di HostGator

La nostra scelta di hosting web n. 1:
Ottieni l’hosting più votato a partire da
2,64 USD al mese

StartBloggingOnline.com hosting approvato

Articolo correlato

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map