Come creare un sito Web da zero: creare, costruire, avere successo!

Se stai cercando di imparare a farlo creare un sito Web da zero, ma non sai da dove cominciare, allora sei nel posto giusto!


Imparare come creare un sito Web non è mai stato così facile, soprattutto se non sei un esperto di tecnologia.

Ci vuole un po ‘di tempo e fatica per farlo funzionare, ma non preoccuparti! Ti semplificherò.

Ho deciso di creare una guida dettagliata completa su come costruire un sito Web senza dover imparare a programmare. Persone di tutte le età e livelli di abilità possono utilizzare facilmente questo articolo.

Come creare un sito Web in 6 semplici passaggi

Come creare un sito Web in 6 semplici passaggi

  1. Preparati con un nome di dominio per il tuo sito web
  2. Scegli una società di web hosting
  3. Aggiungi un sito WordPress con il tuo host web
  4. Costruisci il design del tuo sito Web con un tema
  5. Crea pagine e inizia a scrivere per il tuo pubblico
  6. Ottieni un vantaggio con i plugin

In questo tutorial, ti mostrerò come creare un sito Web utilizzando WordPress con un prezzo / mese iniziale di meno di $ 3! Inoltre, ti mostrerò come puoi fare di più aggiungendo ulteriori funzionalità al tuo sito Web in futuro.

Come creare un sito Web: la migliore piattaforma su cui impostare?

La risposta breve è “WordPress” che è in una classe a sé stante. Mentre ci sono molti costruttori di siti Web disponibili, WordPress è il CMS più famoso al mondo per la creazione di siti. Alimenta il 33,7% di tutti i siti Web su Internet. È molto più che un avvio come Wix, ed è la piattaforma più semplice e migliore per imparare come impostare un sito Web in modo diretto.

È anche gratuito e offre la migliore gamma di temi e plugin sul Web. È molto più affidabile di altri costruttori di siti Web e WordPress è anche incredibilmente flessibile e funziona con quasi tutti gli strumenti e i servizi di terze parti di cui potresti aver bisogno per il tuo sito aziendale o personale.

La lunga risposta è che ho provato un sacco di diversi costruttori di siti Web come Joomla, Wix, Drupal e così via, ma ho scoperto che dovevi avere una laurea in HTML, CSS o web design per usarli, o semplicemente non l’hanno fatto Offrono le stesse funzionalità che puoi ottenere in modo affidabile quando scegli WordPress per creare il tuo sito web.

Puoi insegnarmi come iniziare con un sito WordPress?

Sì posso!

Unisciti alla formazione GRATUITA

Vuoi imparare a costruire siti di autorità a 6 cifre?

Unisciti a questo allenamento gratuito per…

  • Finalmente un metodo collaudato per trovare nicchie redditizie
  • Ottieni l’accesso a un metodo di ricerca di parole chiave infallibile
  • Scopri come esternalizzare contenuti di qualità
  • Scopri come creare collegamenti cappello bianco al tuo sito senza mal di testa

Ho creato questo tutorial passo-passo su come creare un sito Web da zero per fare esattamente questo.

Questa guida è suddivisa in 4 diversi passaggi e ti guiderà attraverso ciascuno di essi dall’inizio alla fine. Basta seguire e avrai un sito Web attivo e funzionante in pochissimo tempo!

Ecco come creare un sito Web da zero

1. Preparati con un nome di dominio per il tuo sito web

Un errore comune che fanno i principianti è la scelta della piattaforma sbagliata durante la creazione di un sito Web. Per la maggior parte delle persone, un sito Web WordPress.org autonomo è tutto ciò di cui hanno bisogno. Offre migliaia di plugin e temi che ti consentono di creare qualsiasi tipo di sito tu possa pensare.

WordPress può essere scaricato e utilizzato gratuitamente per creare siti Web. Ma la domanda è se WordPress è gratuito, da dove viene il costo?

È gratuito perché dovrai organizzare il tuo dominio e il tuo hosting – questo costa un po ‘di soldi (ma non molto).

Un dominio è l’indirizzo del tuo sito sul Web. È ciò che i tuoi visitatori digiteranno nei loro browser per raggiungere il tuo sito web.

Dominio gratuito con hosting

Successivamente, è necessario l’hosting web proprio come tutti gli altri siti su Internet. Questa sarà la sede del tuo sito Web sul Web.

Un nome di dominio di solito ti costerà ovunque tra $ 10 e $ 15 al mese per l’hosting di base (ma se segui questa guida ti mostrerò come ottenerlo a buon mercato., lo otterrai per una frazione di quel prezzo!).

Se hai appena iniziato, consigliamo Hostgator per i principianti. Offrono anche una garanzia di rimborso di 45 giorni, quindi se le cose non funzionano per te, puoi cambiare idea in seguito.

Proprio come i page builder, ho provato moltissimi provider di hosting diversi come SiteGround, NameCheap, Bluehost e GoDaddy, ma Hostgator è sempre stato il migliore per velocità, tempo di attività, servizio clienti e affidabilità.

Puoi ovviamente scegliere una piattaforma di hosting diversa. Ma per questo esempio, userò Hostgator in quanto rende super conveniente la creazione di un sito WordPress con pochi clic.

2. Scegli una società di web hosting

Per prima cosa, vai su Hostgator e fai clic sul grande pulsante giallo per il piano “Hatchling”.

piani di hosting hostgator

Successivamente, dovrai selezionare un piano tariffario per il tuo sito. Il Baby Plan è il piano più popolare tra la maggior parte degli utenti, sia come ho detto, credo che tu possa andare con Hatchling e aggiornare in seguito se è necessario.

Dopo aver scelto un piano, il passaggio successivo è scegliere un nome di dominio.

Il 46,9% dei siti Web utilizza un dominio .com. Quindi, considera di attenersi a un nome di dominio .com per il tuo primo sito Web piuttosto che qualcosa come .net o .org. Inoltre, assicurati che sia correlato al tuo business / marchio, facile da pronunciare e pronunciare e facile da ricordare.

Una volta scelto, fai clic su “Avanti” per continuare. Qui, è necessario fornire informazioni sull’account (ad es. Nome, indirizzo, e-mail, ecc.).

I prossimi passi sono piuttosto semplici:

  • Conferma il ciclo di fatturazione e il tipo di pacco
  • Crea un nome utente e un pin di sicurezza
  • Scorri verso il basso per deselezionare i componenti aggiuntivi di hosting (non è davvero necessario che il tuo sito Web funzioni perfettamente)

Riceverai un’email subito dopo aver completato l’acquisto. Ti mostrerà i dettagli su come accedere al tuo pannello di controllo di hosting, altrimenti noto come cPanel.

Ora vai alla dashboard di hosting dove puoi gestire tutto, come impostare e-mail, ottenere supporto, ecc. Ma, soprattutto, è qui che accade la vera magia: l’installazione di WordPress.

3. Aggiungi un sito WordPress con il tuo host web

Uno dei modi più semplici per installare WordPress tramite Hostgator è tramite QuickInstall. Rende semplice il processo di installazione e avrai il tuo sito attivo e funzionante in pochi minuti.

Innanzitutto, accedi a Hostgator cPanel. Quindi in Software / servizi, fare clic su Installazione rapida.

installazione rapida

Quindi, seleziona “WordPress” nella categoria “Blog Software”.

quick-install-2

Successivamente, seleziona il dominio in cui prevedi di installare WordPress. Scegli il nome del tuo dominio dal campo a discesa, quindi premi “Avanti”.

Ora, inserisci il nome del tuo sito web, il nome utente dell’amministratore e una password e non dimenticare di registrare ciò che sono! (Puoi anche modificare l’accesso e la password in un secondo momento nelle impostazioni di WordPress.)

L’installazione di WordPress dovrebbe iniziare ora. Nel frattempo, QuickInstall mostrerà alcuni modelli di siti Web che puoi installare sul tuo sito WordPress. Non è necessario farlo ora, poiché ti mostreremo come impostare e installare un modello gratuito più avanti in questa guida.

Una volta terminato il processo di installazione, ti verrà mostrato un messaggio di successo nell’intestazione superiore.

Ora, fai clic sul link “Installazione completata”. Questo ti porterà alla pagina in cui inserisci l’URL e la password di accesso a WordPress.

Congratulazioni! Hai imparato con successo come creare un sito Web utilizzando QuickInstall.

Ora puoi andare alla tua pagina di accesso di WordPress. L’URL di accesso dovrebbe essere simile al seguente:

yourwebsitename.com/wp-admin, ma la parte “yourwebsitename” sarà il nome del tuo dominio (basta inserirlo nel browser).

Puoi accedere al tuo sito Web da qui utilizzando il nome utente e la password dell’amministratore che hai precedentemente inserito nel processo.

wordpress-login

È stato facile, giusto?

Ora che sai come installare WordPress con il tuo host web, passiamo al quarto passaggio e ti aiutiamo a scegliere il miglior design per il tuo sito.

4. Sviluppa il design del tuo sito Web con un tema

L’aspetto visivo del tuo sito Web è controllato da un tema WordPress. Questi temi sono modelli progettati professionalmente che puoi installare sul tuo sito per cambiarne l’aspetto in qualsiasi momento.

Una volta impostato il tuo sito Web WordPress, noterai che viene fornito con un tema di base che assomiglia a questo:

demo-site

Questo non è molto allettante per la maggior parte delle persone. Non preoccuparti, però. Ci sono migliaia di temi WordPress disponibili per l’installazione sul tuo sito Web che offrono possibilità illimitate di personalizzazione.

Per cambiare il tema del tuo sito Web, vai alla dashboard di amministrazione di WordPress. Ora vai a Aspetto >> Temi pagina, quindi fai clic su “Aggiungi nuovo”.

tema-aspetto-add-new

Qui puoi cercare tra i temi gratuiti ea pagamento disponibili nella directory ufficiale di WordPress.org. Puoi ordinarli in base a quelli in primo piano, più recenti, popolari, così come altri filtri come industria, layout, ecc.

aggiungi-temi

Una volta installato, sarai in grado di personalizzare il tuo tema facendo clic sull’opzione Personalizza nel menu Aspetto. Questo ti porterà alla schermata di personalizzazione del tema in cui puoi modificarne le impostazioni con un’anteprima dal vivo del tuo sito.

5. Crea pagine e inizia a scrivere per il tuo pubblico

WordPress offre due tipi di contenuto predefiniti: Post e Pagine.

Lo so, qual è la differenza giusta?

I post fanno parte di un blog che appare in ordine cronologico inverso (i contenuti più recenti vengono visualizzati per primi) qui è dove scrivi contenuti personalizzati per i clienti della tua azienda o i tuoi lettori di siti Web.

Le pagine, invece, sono pensate per essere contenuti di tipo “one-off” statici come la pagina dei contatti, informazioni sulla pagina, la politica sulla privacy, ecc..

Per impostazione predefinita, WordPress mostrerà i tuoi post sul blog sulla prima pagina del tuo sito web. Tuttavia, hai la libertà di modificare questa impostazione e far sì che WordPress visualizzi qualsiasi pagina come prima pagina del tuo sito, se lo desideri.

Detto questo, iniziamo ad aggiungere alcuni contenuti al tuo sito WordPress.

pagine

In primo luogo, se vuoi sapere su quale tipo di pagine dovrebbero essere utilizzate le pagine, puoi consultare il nostro articolo “Elenco pagine del sito Web” che ti aiuterà a farti un’idea di ciò di cui hai bisogno.

Visitare pagine >> Aggiungere nuova nell’area di amministrazione, che porta all’interfaccia dell’editor di pagine.

Pagina-editore-screen

Aggiungi un titolo per la tua pagina e scrivi il contenuto nell’editor in basso. Qui puoi aggiungere testo, immagini, collegamenti, incorporare video, audio, ecc.

Ora, premi il pulsante di pubblicazione per renderlo attivo sul tuo sito. Puoi ripetere questo processo aggiungendo più pagine per diverse parti del tuo sito web.

Aggiungiamo un paio di post sul blog!

Messaggi

Visitare Messaggi >> Aggiungere nuova, e vedrai una schermata come questa:

add-new-post

Scegli il titolo di un post e aggiungi contenuto nell’editor di post visivo. Noterai alcune opzioni aggiuntive qui come categorie, tag e formati, ma non ti preoccupare ancora per loro.

Puoi salvare il tuo post come bozza o pubblicarlo immediatamente sul tuo sito web. Assicurati solo che sia lucidato per primo! ��

6. Inizia con i plugin

I plugin sono come app per i siti Web WordPress. Ti consentono di aggiungere una varietà di funzionalità al tuo sito.

Al momento ci sono oltre 50.000 plugin WordPress gratuiti disponibili per l’installazione. Puoi anche trovare molti plug-in a pagamento sviluppati e venduti da sviluppatori e siti Web di terze parti, ci sono persino soluzioni software per creare un negozio online (come WooCommerce) per la tua attività in un secondo momento se scopri di voler seguire questa strada su una delle tue domini.

Ecco alcuni fantastici plugin di WordPress che dovresti considerare di installare subito a seconda delle funzionalità di cui hai bisogno.

Caratteristiche

  • Envira Gallery Lite: ti consente di aggiungere splendide gallerie fotografiche al tuo sito web.
  • WPForms Lite: ti consente di aggiungere un modulo di contatto al tuo sito.
  • Monsterinsights: ti consente di connettere il tuo sito WordPress a Google Analytics e vedere come gli utenti trovano e utilizzano il tuo sito Web in modo da poterli continuare a tornare.

Ottimizzazione del sito Web

  • WP Super Cache: migliora la velocità del tuo sito offrendo pagine cache che migliorano notevolmente le prestazioni e la velocità.
  • Rank Math SEO: migliora il SEO del tuo sito web per ottenere più traffico da Google.

Sicurezza

  • Sucuri: scanner di malware per siti Web e audit di sicurezza
  • Updraft Plus: la migliore opzione per creare backup automatici del tuo sito WordPress

Hai appena imparato a creare un sito Web da zero!

La cosa interessante di tutto il processo presentato in questo articolo è che puoi fare tutto da solo senza alcun aiuto professionale.

Se puoi imparare come avviare un sito Web seguendo i semplici passaggi sopra menzionati, sarà la soluzione più economica per te.

Hai domande su come creare un sito Web professionale? Chiedilo nei commenti qui sotto o partecipa al mio corso di blog gratuito in cui puoi farmi domande direttamente via e-mail!

Come impostare un sito Web da zero Domande frequenti

Cosa mi serve per creare un sito Web da zero?

Hai bisogno di queste 3 cose:

  • Un nome di dominio: il nome del tuo sito (ad es. Startbloggingonline.com)
  • Hosting WordPress: il luogo in cui archiviare i file del tuo sito Web
  • 30 minuti di piena attenzione

Quanto costa normalmente fare un sito web?

Bene, dipende dal tipo di sito che stai cercando di costruire. Un tipico sito aziendale può costare circa $ 100 / anno e può arrivare anche a $ 30.000 / anno. Ma se usi HostGator usando i link in questa pagina puoi ottenerne uno per meno di $ 3 al mese!

La creazione di un sito Web per la tua azienda è la stessa?

Sì, i passaggi indicati in questo articolo funzioneranno bene anche per un sito Web aziendale.

Come posso creare un sito Web senza pagare?

WordPress.com è un ottimo posto per ospitare un sito Web gratuitamente, ma se vuoi fare soldi o gestire un’attività commerciale, non è consigliabile!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map